Descrizione

«La stirpe maledetta»

Descrizione

I Lupi

I Felsmanni sono stati il gruppo di Siry che ha dominato il Fowerland sin dai tempi della Guerra delle Lacrime, costituendone il gruppo etnico dominante. Stretti attorno alla potente famiglia dei Margravi Fellsman, i Felsmanni hanno costruito castelli e villaggi all’interno della temibile foresta di Fower, costringendo gli abitanti autoctoni della regione, gli Urdi, ad occupare solo una frazione del proprio territorio originario. Terra dura e pericolosa, rifugio per briganti, animali feroci e bestie psioniche, la foresta di Fower ha avuto un impatto profondo sull’evoluzione culturale di questa popolazione creando un distacco dal resto del mondo Siry. Dove gli abitanti di Hermetryck e Caelynryck sono solari e dediti al lavoro della terra e al commercio, i Felsmanni sono individui arcigni e cupi. Laddove nel resto dei territori Siry la fede si è coniugata con l’umanità dando vita ad arte e cultura, tra i Felsmanni si è trasformata in superstizione e rifiuto totale di culture estranee, prime tra tutte quelle dei Fynn. Gerarchici, fanatici e più avvezzi al mestiere delle armi e alla repressione che non alle attività economiche e la diplomazia, i Felsmanni si fecero la nomea di migliori cavalieri del Bannoch ma anche di gente ignorante e testarda, più simile ai loro acerrimi nemici, gli Urdi, che non alle “civilizzate” genti di Caelyn. La crisi dei Felsmanni iniziò con la rivolta del Margravio del Fowerland, durante la crisi di Porto Aureo, e si accentuò con la Guerra di Successione del Fowerland prima e con i trattati di pace a seguito della caduta di Forjon poi. Con la stipula di tali trattati la maggior parte dei territori in cui i Felsmanni si trovavano a vivere venne ceduta al Fynnland: buona parte dei membri di questo popolo, già influenzati dal Gwenneth e adepti del Sole Liberatore, confluirono nella neonata tribù dei Siroi. Altri scelsero la via dell’esilio rifugiandosi negli ultimi territori dei Felsmanni acquisiti dal Regno dell’Hermetryck o cercando rifugio e prosperità a Caelyn. Solo in pochi scelsero di rimanere nelle proprie terre ancestrali giurando di lottare per riconquistarne la proprietà.

Il termine Felsmanni oggi si riferisce proprio a quelle famiglie di Siry originarie del Fowerland e che con orgoglio continuano a rivendicare il possesso di quella terra aspra e inospitale ma che considerano propria. Repressi duramente sia dagli Urdi che dai Siroi, molti Felsmanni hanno scelto la via del banditismo, depredando carovane Fynn e assaltando villaggi isolati prima di ritirarsi nelle proprie rocche nascoste all’interno degli acquitrini e delle selve del Fowerland. Altri, più pacifici ma non per questo meno risoluti a non volersi mischiare con i Fynn, hanno scelto la via del nomadismo vivendo di espedienti e grazie alle proprie arti come menestrelli e saltimbanchi provetti. Questi gruppi di nomadi, solitamente conosciuti con il nome di Consorterie, cercano di guadagnarsi in maniera pacifica un pasto quotidiano, vivendo ai margini della società Fynn e muovendosi in carovane composte da decine di carrozzoni diversi, vere e proprie case mobile nelle quali i membri delle consorterie vivono e si difendono dagli assalti di Fynn fin troppo zelanti. Sebbene ufficialmente il Fynnland riconosca la presenza di tali compagnie itineranti Felsmanni e alcune leggi tutelino persino la loro presenza sulterritorio, nei Fynnerdom di Porto Aureo e Urdennach, la presenza di tali individui non solo è osteggiata ma spesso e volentieri Siroi ed Urdi si sono resi protagonisti di vere e proprie persecuzioni ai danni dei Felsmanni, ritorsione degli antichi tempi in cui erano essi ad essere vessati dai nomadi.

Dopo gli eventi di Foharad la popolazione Felsmanna si è ulteriormente divisa. Un gruppo di nobili cavalieri Felsmanni (l’Ordine del Cuore Sanguinante) si è schierato apertamente al servizio delle Foherynn Cora e Morgana Llewelyn, insidiandosi nell’Urdenryck e combattendo duramente contro il Fynnland. La maggiorparte dei Felsmanni invece, ripudiando i militareschi congiunti, si è spostata nel Caelynryck e nelle terre Hermeti annesse allo stesso, rimanendo fedeli alla propria Margravia Ludovica Vallese. Sono proprio i Felsmanni del Caelynryck a premere sui propri congiunti Siry di prendere le armi per riconquistare il Fowerland. Collette, raccolte di fondi, acquisti di vettovagliamenti e mercenari sono attività comuni tra questo popolo errante. Molti tra i Felsmanni più ardimentosi sono giunti persino a guidare piccole armate di volontari tentando di conquistarsi un dominio nelle Terre Contese dell’Hermetryck, in modo tale da ottenere una base per un futuro assalto al Fowerland. Altri, ancora più ardimentosi, hanno portato la guerra direttamente nel Fynnland. Si dice che un’armata ribelle di Felsmanni stia attualmente combattendo duramente nel Fowerland, portando assalti contro Urdi e Siroi e riparando in qualche roccaforte nascosta all’interno della grande foresta di Fower. Sebbene divisi e portati sull’orlo dell’estinzione, tutti i Felsmanni sono devoti ad un unico grande scopo: la riconquista delle proprie terre ancestrali e la cacciata di ogni Fynn dal Bannoch e dal mondo intero.

??????
Felsmanni

Provenienza

«A casa regna la pazzia: i servi siedono sugli scranni ed i signori elemosinano. Ancora per poco»

Provenienza

L’esilio dal Fowerland

Un tempo i Felsmanni vivevano negli attuali Fynnerdom del Fowerland superiore e dell’Aur Baedd anche se in seguito all’annessione al Fynnland, buona parte degli stessi si è riversata nel Caelynryck e nelle terre dell’Hermetryck rimaste in loro mano. Attualmente la maggioranza dei Felsmanni vive nel Ducato dei Colli Galatini, nel Principato del Margualdo e nelle Terre Contese dell’Hermetryck anche se membri di questo popolo costretto all’erranza possono essere trovati agevolmente in tutto il Caelynryck. Un nutrito gruppo di Felsmanni ha rinunciato alla fede in Jeddah preferendo servire la Foherynn Morgana Llewelyn nel Regno dell’Urdenryck. Altri hanno scelto di unirsi al Dominato di Foharad mentre alcune comunità ancora oggi cercano stoicamente di resistere nella propria terra d’origine.

Documenti Integrativi

Fowerland
Felsmanni

Correnti Religiose

«La Fede è Sangue»

La fede

La fede nella Stirpe

Sin da prima dell’esilio la stragrande maggioranza dei Felsmanni apparteneva alla Corrente degli Ortigiani, con una forte minoranza dedita invece all’apprezzamento delle teorie degli Aironi. L’animo battagliero della stirpe ben poco si adatta ai sofismi degli Innatisti o alla bontà d’animo dei Lantachiani, mentre decisamente ripudiata è la corrente Darreniana, vista come indebitamente influenzata dal Gwenneth. La caduta del Fowerland ha rinforzato e dato slancio agli Eclissari che vedono nella distruzione della propria terra natia l’inizio del famigerato Tempo dell’Eclisse, anche se molti tendono a nascondere la propria fede per paura del pregiudizio ereditato dall’Eresia Forjonita.

Correnti Religiose

Aironi

Ortigiani

Darreniani

Eclissari

Lantachiani

Innatisti

Documenti Integrativi

La politica Siry Il Culto di Jeddah Le Correnti del Culto di Jeddah
Felsmanni

Il PG

Informazioni sulla creazione del PG

In questa sezione troverai informazioni sulla creazione del PG della Tribù/Stirpe da te scelta. Saranno indicati eventuali bonus alle caratteristiche, la lista delle abilità iniziali che il PG potrà scegliere al momento dell’iscrizione, una panoramica sulla carriera esclusiva legata alla sub-etnia ed eventuali consigli (suddivisi per tipologia di carriera) per il Background del tuo personaggio! Eventuali ulteriori informazioni (quali la lista completa delle carriere) sono presenti nella sezione generale della documentazione e direttamente nel pannello di iscrizione. Ricorda che in caso di incertezza lo Staff è sempre pronto a rispondere per chiarire qualsivoglia dubbio!

Consigli per BG

  • PG con Carriere Militari : I Felsmanni sono soliti vantarsi di aver, unici fra i Siry, reso fertile con il sangue e l’acciaio perfino una terra sterile e inospitale come il Fowerland. Perfino ora che sono costretti a sopportare l’amaro esilio sanno che solo con l’acciaio e con il sangue potranno riconquistare la loro terra avita. La guerra scorre dunque nelle vene dei Felsmanni. Molti di loro possono aver imparato il mestiere delle armi direttamente dai propri consanguinei o dai maestri d’armi dei castelli in cui hanno servito come armigeri prima delle Guerre Forjonite. Anche a seguito dell’esilio i Felsmanni continuano a combattere. Alcuni prestano servizio come guardie del corpo per ricchi patroni Siry, altri percorrono le Terre Contese come mercenari, altri ancora hanno giurato fedeltà alla Chiesa di Jeddah o alla Margravia Ludovica Vallese… tutti sognano il giorno in cui torneranno a brandire le lame contro i loro rivali di sempre.
  • PG con Carriere Fuorileggi : Non tutti i Felsmanni hanno accettato passivamente l’esilio. Molti hanno deciso di rimanere nel Fowerland come nomadi al seguito dei grandi carri delle Consorterie e per molti di essi furti e contrabbando sono attività buone come altre per sopravvivere in un ambiente ostile. I Felsmanni dall’animo più feroce possono invece radunarsi in piccole bande e battere ancora una volta le foreste e le piane acquitrinose del Fowerland come spietati predoni assetati forse più di sangue Urdo e Siroi che di bottino. Anche coloro che si sono rifugiati nel Caelynrick possono trovare attraente la vita di membri dei Patti criminali nei bassifondi delle grandi città come Caelyn: attività illecite di questo genere necessitano sempre di uomini pronti a tutto e non c’è individuo più spaventoso di chi ha perso ogni cosa.
  • PG con Carriere Accademiche : Per quanto sacrificata rispetto al mestiere delle armi l’erudizione accademica è sempre stata curata dai Felsmanni, dopotutto era anche un modo come un altro di dimostrare la propria superiorità verso i loro rozzi sottoposti. I più fortunati possono essere stati istruiti da precettori privati o come apprendisti di un trovatore ma la maggior parte dei Felsmanni ha portato avanti la propria istruzione sotto l’egida della Chiesa di Jeddah. Ed è ancora la Chiesa di Jeddah a fornire ai Felsmanni in esilio gli strumenti e i maestri per portare avanti i propri studi, specie per quanto riguarda gli ambiti della teologia e dello studio dell’antichità.
  • PG con Carriere Selvagge : Come i loro rivali di sempre Urdi, i Felsmanni hanno dovuto imparare a convivere con uno degli ambienti più ostili del Bannoch a farlo fruttare. Anche se nei sei secoli di dominazione felsmanna del Fowerland sono stati gli Urdi ad occuparsi dei lavori più degradanti e faticosi tra i Felsmanni non mancano certo figure di taglialegna, apicoltori, allevatori allo stato brado e di ogni altra attività legata alla foresta e alla palude. In particolare la caccia alle bestie che dimorano nella Foresta di Fower è stata considerata l’attività nobiliare per eccellenza. L’esilio ha fatto sì che i Felsmanni dovessero imparare a trapiantare altrove: nelle aspre e abbandonate a sé stesse Terre Contese dell’Hermetryck e nei più dolci e miti paesaggi del Caelynryck. Con successo in entrambi i casi.
  • PG con Carriere Artistiche : anche nei tempi di massimo splendore del Margraviato del Fowerland le corti felsmanne si erano sempre distinte per la loro rigida austerità in aperto contrasto con la mollezza dei Siry del Caelynryck ma questo non significa che i Felsmanni non siano sensibili all’arte o che non apprezzino chi la pratica. Anche il più duro cuore felsmanno può sciogliersi davanti agli arazzi e ai dipinti realizzati dai propri compatrioti raffiguranti le antiche glorie del loro popolo, celebri in tutto il Bannoch per la prevalenza di toni scuri e tetro simbolismo. Il cupo gusto felsmanno si trasmette anche nelle farse e negli spettacoli portati sulle scene dagli artisti delle Consorterie felsmanne oltre che costituire il cuore dei componimenti poetici e nei lai cantati dai rinomati trovatori Felsmanni, voci e memoria della patria sì bella e perduta.
  • PG con Carriere Civili : Pochi Felsmanni hanno la fortuna di avere una propria bottega o attività stabile. Figli dell’esilio in tutto e per tutto, la maggior parte dei Felsmanni che non si dedica alla guerra porta il proprio lavoro con sé in tormentati viaggio tra il Caelynryck, l’Hermetryck e le poche aree del Fynnland disposte ad ospitarli (e sempre per brevi periodi). Guaritori, erboristi, mercanti, barbieri, stagnai e tutti quei mestieri che per essere praticati necessitano solo di una borsa di arnesi facile da essere caricata sui carri delle carovane delle Consorterie.
  • PG con Carriere Navali : Il fatto che l’unico porto degno di nota del Fowerland sia Urdennach, culla e patria degli odiati Urdi, non ha certo contribuito a far aumentare lo già scarso per natura apprezzamento del mare da parte dei Felsmanni. Anche se non sono mai mancati Felsmanni intraprendenti che hanno saputo sfruttare il Comorrach e altri corsi d’acqua per creare un discreto commercio fluviale via chiatta, gli interessi Felsmanni sono stati rivolti quasi sempre esclusivamente verso l’entroterra. La maggior parte dei Felsmanni che si occupa di attività marinaresche vive pertanto nel Caelynryck i cui floridi porti non difettano mai di mercantili bisognosi di guardie supplementari o di navi pronti a partire in lunghi viaggi in grado di soddisfare la sete di avventura di qualsiasi aspirante marinaio.
  • Bonus caratteristica : +1 Resistenza
  • Bonus abilità : Conoscenze Comuni – Fowerland Superiore (o un altro Ducato di Provenienza a scelta del PG).
    Una a scelta tra: Addestrato al Combattimento o Sopravvivenza.
    Un'abilità a scelta tra: Conoscenze Comuni - Galateo Siry, Conoscenze Comuni - Superstizione Siry, Conoscenze Comuni - Folklore Psionico, Conoscenze Comuni "Regionali" (una regione a scelta dalla lista abilità da comunicare alla Gestione).

Nomi e Famiglie

Per quanto riguarda i nomi dei PG Felsmanni essi si rifanno solitamente a nomi e cognomi Siry (resi tramite l’utilizzo di nomi e cognomi Italiani, Spagnoli, Greci, Latini, Francesi, Tedeschi e slavi meridionali “NON RUSSI). I cognomi Felsmanni sono soliti a fare riferimento al luogo di nascita (della Rocca, Felbergarder etc…)

In caso un PG trovasse difficile scegliere il cognome può benissimo chiedere allo Staff di aiutarlo nella scelta! Si ricorda inoltre che è severamente vietato l’utilizzo di cognomi di famiglie nobili (di PG o di ambientazione) o già occupate senza chiedere il permesso dei PG già presenti all’interno dello stesso.

Mestiere Etnico

Trovatore Felsmanno

Da quando il Margraviato del Fowerland è caduto oltre dieci anni fa, per molti orgogliosi Felsmanni la vita è stata dura. I più ragionevoli hanno cercato rifugio nell’Hermetryck e nel Caelynryck, vivendo alla mercé della compassione dei propri cugini ricordando con amarezza i tempi di fasto ormai lontani. Ma altri hanno scelto di rimanere nella propria terra, vivendo a bordo di carovane nomadi sotto la costante vigilanza e l’astio degli Urdi e dei Siroi. La maggior parte di questi Felsmanni ambulanti vive come Saltimbanchi, erboristi o contrabbandieri, sopravvivendo a stenti con caparbia ostinazione. Ma è a difesa di quest’ultimi che si ergono i trovatori Felsmanni. Ex nobili, guerrieri, mercenari, questi poeti guerrieri viaggiano per il Bannoch prestando il proprio soccorso ai propri connazionali, vivendo cantando i tempi felici del Fowerland e dei Felsmanni e brandendo le proprie spade a due mani contro chiunque osi levar la mano contro i propri fratelli. La vita del Trovatore Felsmanno è dura: le loro richieste per una guerra di liberazione del Fowerland derise dagli altri Siry, duramente perseguitati dai Fynn che li vedono solo come pericolosi facinorosi. Eppure nessun Trovatore sognerebbe di gettare le armi o cambiare vita, perché il Fowerland prima o poi premierà i suoi figli più testardi e fedeli.

Caratteristiche

Stereotipi sulle Altre Tribù

Roderic Brautman, Trovatore Felsmanno

Stereotipi